In questo sito non vengono utilizzati cookies per raccogliere informazioni personali in modo diretto ma alcuni elementi di terze parti potrebbero anche utilizzarli.
Cliccando su "approvo", navigando il sito o scorrendo questa pagina confermi di accettare i cookies
(che ricordiamo possono essere sempre disabilitati dalle impostazioni del tuo browser).
Leggi come vengono utilizzati i cookies su questo sito - Approvo

1^ Camminata AIRI venerdì 6 luglio alle ore 20:30.

(Ric e Pub) “L'istiocitosi è una malattia ... oncoematologica che colpisce specialmente in età pediatrica, la sua incidenza è pari ad un caso su 100000. Conoscerla meglio può aiutare le tante famiglie che ne sono toccate”. Queste le parole di Francesca Brodo, vice presidente dell'Airi, la onlus nata a Mestre nel 2002, con sede attuale a Firenze.
E proprio per donare speranza e fondi, Bruno Buzzi ha organizzato, insieme ai suoi validi collaboratori la 1° Camminata AIRI, che si terrà a Viterbo venerdì 6 luglio alle ore 20:30.
Le adesioni, al momento, sono veramente oltre le aspettative. L'evento è pubblicizzato sui social network e anche tramite l'intramontabile passaparola.
Le vie del centro storico ( da Piazzale dei Caduti, procedendo per via Marconi, Corso Italia, Piazza del Plebiscito e le vie dei quartieri San Pellegrino e Pianoscarano ) costituiranno il percorso di coloro che saranno impegnati in questa passeggiata solidale che ha come scopo, come ripetuto con forza dalla signora Brodo, “la conoscenza della malattia più che la raccolta dei fondi, che avverrà al momento dell'iscrizione e avrà carattere di libera offerta.
Ai primi duecento iscritti sarà consegnata una maglia tecnica che riporterà il nome della manifestazione.
Bruno Buzzi, ringrazia anticipatamente “di cuore” quanti vorranno partecipare e ricorda che “il percorso non essendo affatto impegnativo è aperto a tutti”.
Partecipano all'iniziativa, l'AVIS di Viterbo, il cui presidente, il signor Luigi Mechelli, si dice aperto alla più proficua collaborazione, sia con le associazioni che promuovono la ricerca, sia con quelle sportive, in quanto, come afferma, “l'attività sportiva si concilia con la donazione di sangue”. Rappresentati dal signor Giulio Febbraro, sarà presente il gruppo di camminatori della Viterbo Trakking e l'associazione Beatrice. Proprio Febbraro invita la cittadinanza con un “Viterbo ci aspetta, Viterbo ci apre le porte, Viterbo ci consente di camminare nel Centro Storico”.
Presenzierà l'evento il presidente dell'associazione gemella spagnola e vari soci delle sedi italiane.
Aprirà la manifestazione un saluto dell'appena insediato sindaco Giovanni Arena e, al termine della camminata, si farà festa tutti insieme.
Dunque: appuntamento alle intorno alle ore 20 a Piazzale dei Caduti per prendere parte a questa importante iniziativa.
Per tutte le informazioni riguardanti AIRI, è possibile consultare il sito.

Daniela Proietti

Photogallery

Commenti

06/07/2018
09:06:19
Solidarietà e partecipazione (inviato da Isidora)
Questa sera bisogna partecipare assolutamente a questa importante iniziativa. Troppe volte davanti a certi problemi ci giriamo dalla parte opposta, bisogna far sentire la nostra vicinanza, bisogna far sapere che noi ci siamo, che la solidarietà ci sta e soprattutto che l'amore è tornato tra di noi. Ci vediamo dopo.
05/07/2018
15:31:10
Ci siamo (inviato da Sandra)
Partecipiamo volentieri con i nostri cani, bellissima iniziativa. Fam. Stella. Grazie

Lascia un commento

Loading...
0